PRIN – La formazione del pubblico della musica d’arte in Italia dal Novecento a oggi

PRIN 2017 – Responsabile di unità locale: Nicola Badolato

Ambiti: Musica

Il progetto di ricerca mira ad indagare la formazione del pubblico della musica d’arte in Italia dal Novecento a oggi, a partire da due linee principali: la prospettiva storica e l’indagine sociologica sulla situazione attuale. Per quanto concerne lo studio storico, la ricerca tocca i seguenti punti: 1) la nascita della moderna nozione di formazione del pubblico, anche in riferimento agli aspetti di genere; 2) il ruolo delle istituzioni scolastiche e degli altri enti attivi nell’ambito dell’educazione alla musica; 3) la funzione dei mezzi di comunicazione; 4) il contributo delle personalità più notevoli impegnate in campo educativo.

Sul piano dell’indagine sociologica, si indagheranno: 1) le caratteristiche del pubblico oggi e i relativi processi costitutivi; 2) le istituzioni e i gruppi sociali di riferimento che formano i pubblici musicali in Italia e ne influenzano i gusti; 3) l’impatto di gruppi di pressione artistico-musicale. L’obiettivo è di illuminare tanto le radici e gli sviluppi delle principali questioni che riguardano le politiche di formazione del pubblico oggi; quanto di individuare possibili prospettive future d’intervento.

Unità di ricerca:

  • Università di Roma Tre: Luca Aversano (PI), Anna Lisa Tota, Milena Gammaitoni
  • Università di Bologna: Nicola Badolato (responsabile), Carla Cuomo, Giuseppina La Face, Anna Scalfaro
  • Università di Torino: Andrea Malvano (responsabile), Paolo Gallarati
  • Università di Catania: Maria Rosa De Luca (responsabile), Paolo Somigli (UniBz)
Torna su